Filtropressa Optional: gruppo di lavaggio automatico

Analizziamo ora un altro accessorio dei filtropressa a piastre: l’optional del gruppo di lavaggio automatico.

Il gruppo di lavaggio automatico è una struttura fatta a portale (che va installata sopra il telaio della filtropressa) in cui scorre un carrello.

Questo carrello porta un gruppo di lavaggio formato da pompa ad alta pressione e da opportuni ugelli la cui funzione è quella di pulire (lavare) “meccanicamente” la tela mediante un lavaggio di acqua ad alta pressione.

Questo serve appunto per pulire gli eventuali residui locali di fango.

Il carrello scorre orizzontalmente lungo tutta la lunghezza della macchina e può alzarsi ed abbassarsi per pulire la tela in tutto il suo sviluppo verticale.

Questo è appunto un lavaggio di tipo meccanico ad alta pressione – fino a 100 bar che serve per pulire le tele nel caso dopo alcune filtrate rimanga dello sporco tra una tela e l’altra (l’accumulo di materiale tra una tela e l’altra, se persiste nel tempo può comprometterne la funzionalità della macchina).

Se infatti permangono troppi residui di fango che non vengono puliti tra una piastra e l’altra, si ottiene lo stesso effetto di quando non si ha la planarità tra le piastre filtranti.

Tale rischio – soprattutto nelle macchine lunghe – è che si pieghi il telaio della macchina a lungo andare per l’eccessivo disallineamento.

La pressione di lavaggio può anche essere abbassata e si possono avere pressioni anche attorno a 40 bar.

filtropressa-optional-gruppo-lavaggio

Esiste poi anche una versione a più bassa pressione (a pressione di rete) il cui scopo è quello semplicemente di pulire la superficie di tenuta tra una tela e quella attigua. Questo sistema di lavaggio – detto anche “a pioggia” è usato soprattutto per i materiali polverosi.

filtropressa-optional-gruppo-lavaggio-2

Ti è piaciuto questo articolo?

Vorresti scaricare GRATUITAMENTE il nostro e-book sulle filtropresse a piastre e sulle pompe di alimentazione dove è compreso l’intero articolo oltre a molti altri contenuti? Clicca qui e vai alla pagina del download!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *